Mercato di Natale di Norimberga, l'unica scelta possibile

Il Mercato di Natale di Norimberga è fra I più antichi della Germania ed ha luogo sul cosiddetto “Mercato Centrale /Hauptmarkt” proprio nel cuore della città vecchia. 

DSCN1745

Non si conosce esattamente la sua origine, anche se al Museo Nazionale Germanico di Norimberga si può ammirare una scatola di legno di pino risalente al 1628 e al cosiddetto “mercato dei bambinelli”. Particolare a Norimberga è il Mercato di Natale delle città gemellate alla quale partecipano da anni, per l’Italia, due aziende provenienti da Verona e Venezia. Dal punto di vista culinario le specialità norimberghesi del mercatino sono il pan pepato e le salsicce norimberghesi arrostite sulla brace che dal 2003 hanno ottenuto il riconoscimento IGP (Indicazione geografica protetta) della UE.

Leggi tutto: Mercato di Natale di Norimberga, l'unica scelta possibile

Il più amato

DSCN1778

Anche nel 2014 il Mercato di Natale di Norimberga si è rivelato il più amato di tutti. Il tempo, durante le quattro settimane di durata del Mercato di Natale di Norimberga 2014, non è certamente stato il migliore. Nonostante questo anche nel 2014 le cifre sono da record: 2,4 milioni di visitatori non sono da tutti e confermano la tendenza del 2013, come comunicato dal portavoce della Città di Norimberga Siegfried Zelnhefer.

Leggi tutto: Il più amato

Il Mercatino di Natale di Norimberga

DSCN2645

Che il Mercatino di Natale di Norimberga sia uno dei più amati e visitati in Germania, se non in Europa è noto e forse ve ne chiedete il motivo. Molti norimberghesi lo considerano “familiare”, altri norimberghesi invece evitano il centro storico, dove esso ha luogo, per tutto il mese di dicembre.

Leggi tutto: Il Mercatino di Natale di Norimberga

Natale nella stalla

Presepio Fedi

Pochi giorni prima di Natale a Solnhofen, tranquilla cittadina francone a 80 chilometri da Norimberga, ha luogo uno spettacolo teatrale molto suggestivo. Si tratta di un presepio vivente, installato nella cascina attigua alla parrocchia, la cui idea risale a Günther Biank che per anni si occupò anche dei costumi. Il regista Friedrich Hof porta in scena in maniera marcante e sensibile, allo stesso tempo, il pezzo teatrale dovuto al parrocco Eberhard Hüttig. Alla rappresentazione che si rifà al Vangelo di Matteo partecipano 40 attori ed attrici non professionisti.

Pagina web del Comune di Solnhofen.