Baviera

Bamberga, non solo birra

Rosengarten BambergBamberga è una delle città più rappresentative della Franconia, con le sue case a graticcio e i suoi birrifici. Chiamata "la Roma francone"  per i sette colli sui quali si sviluppa, Bamberga è interamente Patrimonio Unesco ed è rimasta quasi intatta, non colpita dai bombardamenti durante la guerra.

Questo miracolo è dovuto, a quanto dicono le storie locali, all'intervento di Cunigunda, moglie dell'imperatore, che protesse la città col suo manto.Il caratteristico centro storico deve il suo fascino anche al fiume che si fa strada tra gli edifici tradizionali, ragione del soprannome di Klein Venedig (Piccola Venezia) che è stato dato a questa zona della città. Il vecchio municipio (Altes Rathaus), costruito sul fiume e completamente decorato con incredibili dettagli, divideva la città "alta", che apparteneva ai vescovi principi, dalla città "bassa", del popolo.

Oltre alla zona storica, alle chiese e cattedrali, un monumento più recente racchiude un significato particolare, costruito come simbolo dei roghi che uccisero il 10% della popolazione di Bamberga durante il periodo dell'Inquisizione. Parte della storia di questa città sono anche i tradizionali birrifici, con appesa all'esterno dell'edificio la stella a sei punte simbolo dei birrai della Franconia: tre sono gli ingredienti principali della birra, e tre sono aria, acqua e fuoco. La tipica birra affumicata (Rauchbier) viene servita in locali caratteristici, quasi come se un birraio ti avesse invitato in casa per provare la sua birra, dando al momento un' atmosfera speciale.

Se volete, vi guideremo volentieri a scoprire i tesori di questa bellissima cittá.  Ecco il link con i nostri contatti.

De Luca Angela Norimberga, 06.02.2018