Norimberga e le spezie

Norimberga e le spezie, si può parlare di una grande tradizione, se non addirittura di una vocazione. Di questa tradizione si fa carico, da ben 85 anni, la ditta Schuco Gewuerze che registra una crescente richiesta di spezie di ogni genere.

I clienti della ditta sono sparsi in tutto il mondo, i fornitori anche. Secondo il direttore generale, Signor Wolfgang Schulze, che ama i suoi prodotti ed il suo lavoro, la produzione annuale della Schuco si può quantificare secondo la seguente formula: 1 chilogrammo di spezie per ogni abitante di Norimberga. Se si vuole quindi credere alle statistiche, che registrano per Norimberga 500.000 abitanti, si ottiene la cifra di 500.000 chilogrammi di spezie smerciate in un anno. Nel Medioveo Norimberga era la città delle spezie in assoluto ed il pepe era la spezia più cara. Era così prezioso che si vendevano anche i singoli grani ed il margine di guadagno poteva arrivare al 600%. La maggioranza delle spezie arrivava allora a Norimberga da una splendida città italiana, la Serenissima.

Norimberga, 03.09.2015