Zuckmayerweg 15 a, 90471 Nürnberg + 49 174 93 67 415 info@scopri-norimberga.it

La Chiesa di San Martino a Forchheim

20231003_170628

Forchheim è una piccola cittadina situata nel nord della Franconia, in Baviera. Nel primo Medioevo Forchheim fu sede di un palazzo reale , sede saltuaria degli imperatori del Sacro Romano Impero. La fondazione della città viene fatta risalire intorno all'VIII sec., quando vi fu costruito il suddetto palazzo reale sotto il regno di Carlo Magno. Al giorno d'oggi la cittadina è famosa principalmente per ospitare nelle sue idilliache foreste l'Annafest: un festival di musica e birra che dura ben dieci giorni. Nel cuore del centro storico, adiacente al municipio, si trova la chiesa di San Martino che è la più antica e la più estesa di Forchheim. La sua costruzione è iniziata a partire dalla fine del IX secolo per continuare fino ai giorni nostri. Essa è dedicata al protettore dei Franchi, San Martino di Tours che viene ancora oggi ricordato l'11 novembre nelle aree cattoliche della Germania e dell'Austria, nonché dell'Alto Adige, con una processione di lanterne, in ricordo della fiaccolata che accompagnò la salma del santo a Tours. In anni recenti questa tradizione si è diffusa anche nelle aree protestanti della Germania, nonostante tale credo non riconosca il culto dei santi. La chiesa nacque da una cappella carolingia che ospitò diversi sinodi, sia carolingi che ottoni. La diocesi di Würzburg ottenne la chiesa nel 976 grazie ad una donazione da parte dell'imperatore Ottone I e, successivamente, nel 1017 la diocesi di Bamberg la ottenne tramite uno scambio. Nel 1200 la preesistente chiesa fu riedificata in una chiesa tardo romanica a pianta cruciforme, di cui rimangono ancora parte del transetto e la cripta sottostante. Il vescovo di Bamberga Leopold von Babenburg la trasformò in un convento a metà XIV sec. Successivamente nel XVII secolo, la chiesa fu ampliata in una basilica gotica, le cui sommità sono nascoste sotto un tetto a capanna dal 1540. La navata principale ha un soffitto a travi piatte intonacate, mentre le restanti aree della chiesa hanno un tetto ad arco. La torre campanaria viene menzionata per la prima volta nel 1406 e la sua forma attuale risale al 1670. Durante l'anno 1803 l'abbazia di Forchheim passò al Principato Elettorale di Baviera che, già l'anno precedente, l'aveva occupata militarmente. Nel 1803, con la secolarizzazione del convento, la chiesa divenne una comune chiesa parrocchiale. Negli anni 1994/1995 la chiesa è stata oggetto di una ristrutturazione interna che ha portato alla luce anche la cripta romanica. Entrando nella chiesa è immediatamente visibile la struttura con due navate laterali più basse, decorate con abbondanti stucchi e l'imponente coro gotico. Durante l'epoca barocca, l'altare tardo gotico dovette cedere il posto al nuovo gusto del tempo. Gli unici resti del trittico sono le tavole appese tra le colonne della navata centrale. L'altare barocco della chiesa fu costruito nel 1698 e le figure provengono dalla mano dello scultore di corte di Bamberg, Sebastian Degler. Nel 1836 nonostante la forte resistenza, l'altare fu smontato in diverse parti da Adam Friedrich Ditterich e ricostruito nella sua forma attuale. Le figure di grandi dimensioni appoggiate lateralmente sulle parti dello zoccolo rappresentano il patrono delle Diocesi di Bamberga, Enrico II e la sua consorte. La pala d'altare rappresenta San Martino nell'atto di donare ad un povero la parte più calda del suo mantello, quella fatta di pelliccia. Degno di nota è anche il legno plastico del XVII secolo nel coro della chiesa. Inoltre, la chiesa è decorata da otto candelabri d'onore e di confraternita del XVIII secolo.

Ecco i nostri contatti per visite guidate in italiano a Norimberga e Forchheim.
Cellulare: + 49 174 93 67 415
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright delle foto: Scopri Norimberga - Matilde Massani
Articolo di Matilde Massani

Palazzo Nürnberg, il "Dinner-Show" in un palazzo d....
Le torri delle mura di Norimberga

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Post più popolari

20 giugno 2024
Questo museo, cercamente interessante per ogni appassionato di bici, presenta più di 200 biciclette, in particolare di fabbriche e marchi di Norimberga come Victoria, Hercules, Triumph e Mars. Non man....
17 giugno 2024
L'altare della croce a sinistra della navata centrale risale al 1517 e proviene, quasi sicuramente, dalla Chiesa Palatina della cittadina di Neumarkt in Oberpfalz. Il trasferimento a Norimberga si dev....
17 giugno 2024
Il 16 giugno 2024 ha avuto luogo a Berching (cittadina a circa 50 chilometri da Norimberga) la seconda edizione della "Festa delle Rose". Su tutta l'area del centro storico e nel Parco Hans-Kuffer, lu....
14 giugno 2024
Un pomeriggio all'insegna del Medioevo vi aspetta in data 23 giugno 2024 dalle 14.00 alle 17.00 alla Fortezza di Cadolzburg (nei dintorni di Norimberga). La manifestazione, dal motto „Festeggiare", è ....

CONTATTI

Scopri Norimberga
Visite guidate
Zuckmayerweg 15 a
90471 Nürnberg

Cellulare: + 49 174 93 67 415
Telefono: + 49 911 40 10 123
E-Mail: info@scopri-norimberga.it